Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
95 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
102 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
176 giorni
02 set
Prossimo evento tra
183 giorni
09 set
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
218 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
284 giorni

F1, Leclerc: “Non mi spiego questa prestazione”

Il monegasco, nell’ultimo sabato di qualifica della stagione, si qualifica al 9° posto, ma partirà 12esimo causa penalità ricevuta dopo il Gran Premio di Sakhir. “Non partiamo da una buona posizione, ma in gara darò il massimo”.

F1, Leclerc: “Non mi spiego questa prestazione”

Charles Leclerc partirà dalla casella numero 12 della griglia di partenza del circuito di Yas Marina, spettatore dell’ultimo appuntamento del mondiale 2020 di Formula 1.  

Nonostante il pilota del Cavallino abbia concluso la sua qualifica in 9^ posizione, deve scontare la penalità che gli è stata inflitta a seguito delle sue manovre nei primi istanti del secondo Gran Premio corso nel deserto del Bahrain.  

Una differenza prestazionale, però, quella avuta oggi nella prima e nella terza sessione di qualifica, alla quale non riesce a dare una spiegazione: “Onestamente non mi spiego questa prestazione, dunque vorrei guardare bene i dati, siamo andati meglio nel Q1 con le condizioni della pista; nel Q2 siamo andati meglio con le medie ma ce lo aspettavamoQuello che non mi aspettavo – continua Leclerc - era andare peggio in Q3 rispetto alla Q1. Facevo fatica dal secondo settore in poi con le gomme posteriori 

Ma lo sguardo è già rivolto alla gara di domani: “Penso solo a fare la migliore gara possibile domani. Sicuramente non siamo nella migliore posizione, soprattutto per la penalità, dunque vedremo. Darò tutto e speriamo di finire nel migliore modo della stagione”. 

“Una macchina buona e soprattutto che tenga per tutta la gara”. E' questo il suo desiderio per chiudere almeno (per quanto vale) in bellezza questo anno complicato e difficile per la Rossa.  

Domani sarà difficile per le gomme e dunque spero che riusciamo a chiudere bene la stagione. Io ci credo, come sempre ma sarà difficile”. Caro Charles, l’importante è crederci sempre, nonostante tutto.  

condividi
commenti
F1, Vettel: "Sarà una gara dolorosa, ma almeno è l'ultima"

Articolo precedente

F1, Vettel: "Sarà una gara dolorosa, ma almeno è l'ultima"

Articolo successivo

Hamilton: "E' come se avessi perso lo slancio"

Hamilton: "E' come se avessi perso lo slancio"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Sotto-evento QU
Piloti Charles Leclerc
Team Scuderia Ferrari
Autore Beatrice Frangione