Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
114 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
157 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
171 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
184 giorni

Ferrari: il reparto motori ha ricominciato a lavorare

condividi
commenti
Ferrari: il reparto motori ha ricominciato a lavorare
Di:
14 mag 2020, 14:03

La Scuderia ha riaperto i battenti nel reparto motori visto che è stato completato il periodo di stop imposto dalla FIA. La ripresa è graduale con i meccanici al banco per curare i V6 065/2, mentre i tecnici lavorano ancora in smart working.

Il Reparto Corse della Ferrari ha riaperto i battenti questa mattina. I motoristi del Cavallino hanno ripreso il lavoro dopo lo shutdown imposto dalla FIA, mentre lo staff dei telaisti dovrà aspettare fino al prossimo 21 maggio.

In realtà la ripartenza sarà piuttosto complicata per rispettare i protocolli di sicurezza che sono stati adottati dalla Casa di Maranello per evitare i contagi di Coronavirus.

Solo una cinquantina di addetti del reparto motori ha fatto il ritorno nella Gestione Sportiva, in particolare i meccanici, mentre il grosso della forza lavoro ha potuto iniziare a riaprire i computer aziendali da casa, riprendendo lo smart working.

È evidente, quindi, che si tratterà di una riapertura soft e ci vorranno diversi giorni perché il Reparto Corse diventi effettivamente produttivo: i motori 065/2 che dovranno fare il debutto in occasione del GP di Francia il 5 luglio devono essere preparati, assemblati e poi mandati al banco prova per la validazione dell’affidabilità.

I vincoli dettati dalle stringenti norme di sicurezza imporranno degli inevitabili rallentamenti nei tempi di sviluppo che erano stati programmati. L’importante è che ci sia una ripartenza in linea con il programma “Back on Track”.

Dalle modalità di ingresso in azienda alle postazioni di lavoro, dai dispositivi di protezione individuali, alle regole di condivisione degli spazi comuni, la Ferrari ha riorganizzato gli ambienti aziendali e ha messo a disposizione i migliori strumenti per un rientro graduale e il più possibile protetto dei dipendenti. 

Related video

Articolo successivo
Streaming MVF: il futuro racing per Binotto e Domenicali

Articolo precedente

Streaming MVF: il futuro racing per Binotto e Domenicali

Articolo successivo

Ferrari 2021: Leclerc-Sainz coppia giovane e senza iride

Ferrari 2021: Leclerc-Sainz coppia giovane e senza iride
Carica i commenti