Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
22 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
71 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
84 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
107 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
127 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
141 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
155 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
183 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
190 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
204 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
211 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
240 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
247 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
260 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
274 giorni

Ferrari: è Mercedes che cerca Tortora in uscita

condividi
commenti
Ferrari: è Mercedes che cerca Tortora in uscita
Di:
30 nov 2019, 12:13

Il tecnico italiano ha finito il gardening con la squadra di Maranello e potrebbe tornare in Gran Bretagna alla corte di James Allison, entrando nella lista degli ingegneri del Cavallino che ingrossano le file della Stella.

Il paddock di Abu Dhabi si è surriscaldato sull’eventuale trattativa fra Lewis Hamilton e la Ferrari, ma per il momento pare che sia la squadra di Brackley a pescare del personale da Maranello.

Giacomo Tortora è l’ennesimo ferrarista che uscirà della Gestione Sportiva dopo aver ricevuto un’offerta dalla Mercedes. Dopo otto anni trascorsi al Cavallino, il tecnico che era diventato il responsabile del simulatore, ha completato il periodo di gardening iniziato dopo il GP di Monaco ed è pronto a tornare sul mercato degli ingegneri di Formula 1.

Tortora alla Scuderia era arrivato grazie alla chiamata di Pat Fry, l’inglese che ha sempre avuto una grande stima per l’italiano e qualcuno dava per scontato che potesse seguire il britannico che sta per iniziare la sua avventura a Enstone nella sede della Renault.

Giacomo, invece, rientra nei piani della Stella: a cercarlo sarebbe stato James Allison, il direttore tecnico della squadra campione del mondo, che ha avuto modo di apprezzarne le doti nella sua ultima apparizione a Maranello.

E così Tortora allunga la lista che era stata aperta da Aldo Costa ed era seguita proprio da James Allison e il motorista Lorenzo Sassi.

Tortora ha lasciato il reparto simulazione della Ferrari insieme ad Alessandro Cinelli, responsabile del gruppo di valutazione delle performance aerodinamiche, l’esponente storico del team di Maranello da 17 anni che ha già trovato una valida sistemazione all’Alfa Romeo, rinforzando i ranghi di Hinwil.

Articolo successivo
F1 Abu Dhabi, Libere 3: Verstappen si presenta

Articolo precedente

F1 Abu Dhabi, Libere 3: Verstappen si presenta

Articolo successivo

LIVE F1, GP di Abu Dhabi: Qualifiche

LIVE F1, GP di Abu Dhabi: Qualifiche
Carica i commenti