Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
87 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
108 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
143 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
157 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
164 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
192 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
220 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
241 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
283 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
297 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
311 giorni

Ferrari cancella Verstappen e Alonso dalla lista piloti 2021

condividi
commenti
Ferrari cancella Verstappen e Alonso dalla lista piloti 2021
Di:
Co-autore: Roberto Chinchero
12 dic 2019, 12:26

Binotto e Camilleri non hanno ancora le idee chiare sui piloti del 2021. Mattia a priori non esclude una conferma della coppia Vettel-Leclerc, ma il vertice del Cavallino nella Cena di Natale ha chiuso le porte di Maranello in faccia a Verstappen e Alonso.

Si sono rimpallati gli argomenti più spinosi, ma non si sono sottratti a rispondere: Mattia Binotto e Louis Camilleri durante la Cena di Natale Ferrari al Centro Stile, sollecitati dalle domande dei giornalisti hanno ristretto sensibilmente il campo del mercato, scremando l’elenco dei piloti per il 2021…

“In questo momento noi non abbiamo fatto scelte – ha spiegato Binotto -, l’abbiamo detto, è prematuro parlarne. Più di un pilota sta facendo apprezzamenti per la Ferrari e ci rende orgogliosi il fatto che lo faccia anche Lewis. Sicuramente è una cosa molto positiva per noi”.

“La nostra base di discussione è sui nostri due piloti attuali, uno perché ha un contratto, l’altro perché comunque sta correndo per Ferrari ed è al centro del nostro progetto. La prima cosa che faremo, prima ancora di valutare altri, è di parlare con lui”.

Leggi anche:

Non è da escludere a priori, quindi, che il binomio Leclerc – Vettel possa estendersi ancora nel tempo e le prime gare della stagione 2020 saranno fondamentali per definire il futuro. Ma è indubbio che la figura di Hamilton che aleggia sulla Ferrari potrebbe diventare un serio problema per il giovane monegasco…
“Charles è il nostro investimento per il futuro, non c’è dubbio. Quindi su di lui contiamo perché sia la nostra prima guida in futuro. È da capire quanto velocemente la potrà diventare”.

Binotto ha ammesso che intorno al GP di Spagna di solito si agitano le acque del mercato e sarà in quel periodo che inizieranno a muoversi le pedine importanti. Ma quali sono quelle che potrebbero interessare il Cavallino?

Dato che è presto per avere delle indicazioni, è certamente più facile depurare la lista dei desiderata da chi non avrà alcuna opportunità di ambire a una Rossa.

Leggi anche:

Max Verstappen, per esempio, è stato depennato da Louis Camilleri con un no categorico. Gli è stato chiesto se un pilota che si permette di dire che la Ferrari bara avrebbe potuto diventare un conduttore della Scuderia. La risposta è stata lapidaria. E si è messa una croce sull’olandese che, non a caso, occhieggia alla Mercedes.

A usare il cartellino rosso su Fernando Alonso è stato, invece, Mattia Binotto: “Ci abbiamo parlato – ha rivelato Mattia – ma non rientra più nei nostri piani”.

E così l’asturiano dovrà gurdare altrove se davvero vorrà rientrare in F1 nel 2021…

Articolo successivo
Ferrari: nel 2020 niente prima guida, Vettel e Leclerc alla pari

Articolo precedente

Ferrari: nel 2020 niente prima guida, Vettel e Leclerc alla pari

Articolo successivo

Binotto orgoglioso: "La Ferrari ha il miglior motore della F1"

Binotto orgoglioso: "La Ferrari ha il miglior motore della F1"
Carica i commenti