Ferrari: arrivano due elettronici dalla McLaren?

Ferrari: arrivano due elettronici dalla McLaren?

Mattia Binotto rinforza il nuovo dipartimento che è stata ricostituito dopo i tagli di budget

La Ferrari sembra che continui a pescare forze nuove alla McLaren. Questa volta la chiamata non sarebbe arrivata dal solito Pat Fry che ha “colonizzato” la Scuderia con uomini di sua fiducia negli ultimi due anni, ma dal nuovo dipartimento elettronico che la squadra del Cavallino sta riallestendo sotto la direzione di Mattia Binotto, dopo che questo ambito era stato dismesso nella logica dei tagli di costi.

A Maranello è segnalato l’arrivo di due tecnici elettronici che a Woking hanno avuto modo di lavorare sulla centralina unica prodotta dalla McLaren Applied Technologies e sulla gestione dei sistemi ibridi. Si tratta di specialisti che, oltre ad avere conoscenza dei sistemi MAT, avrebbero maturato esperienza sulle strategie di gestione della power unit Mercedes.

James Allison, direttore tecnico della Ferrari, ha avuto carta bianca da Marco Mattiacci nel ridisegnare l’organico secondo le nuove esigenze che sarebbero emerse quest’anno: il presidente Sergio Marchionne non ha fatto mistero che si aspetta un recupero in tempi rapidi: Wolf Zimmerman, ex dirigente di AMG Mercedes, è uno dei pezzi da novanta che ci sta provando…

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie