Ferrari: Amazon Web Service è un nuovo partner

La Scuderia ha chiuso un nuovo accordo con Amazon Web Services per una partnership tecnica e commerciale. La collaborazione non riguarda solo la F1, ma tutte le attività del marchio e aprirà alla realizzazione di nuove piattaforme di ingaggio dei fan.

Ferrari: Amazon Web Service è un nuovo partner

La Ferrari che al Paul Ricard non mostra la livrea Mission Winnow ha ufficializzato una nuova partnership tecnica e commerciale con Amazon Web Services.
 
Da più di 15 anni AWS è la più usata piattaforma cloud e ha continuamente allargato i suoi servizi in settori ad alto tasso di tecnologia come, ad esempio, l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale.
 
Oltre alla partnership tecnologica – che sarà estesa anche alle competizioni GT e Challenge ed alle attività automotive – la Scuderia svilupperà insieme ad AWS una nuova piattaforma di fan engagement che permetterà – attraverso servizi di personalizzazione, contenuti esclusivi e applicazioni interattive – di rafforzare la relazione con i milioni di tifosi presenti in tutto il mondo e di coinvolgere anche le generazioni più giovani nella vita quotidiana del team del Cavallino e dei suoi piloti.

condividi
commenti
Giovinazzi: "I punti persi? Sono state occasioni sprecate"
Articolo precedente

Giovinazzi: "I punti persi? Sono state occasioni sprecate"

Articolo successivo

LIVE Formula 1, Gran Premio di Francia: Libere 1

LIVE Formula 1, Gran Premio di Francia: Libere 1
Carica i commenti