Alonso: "Dobbiamo finire davanti a Vettel"

condividi
commenti
Alonso:
Di: Matteo Nugnes
25 lug 2013, 10:14

Prima della partenza per l'Ungheria Fernando fissa gli obiettivi: ridurre il divario è fondamentale

Alonso:
Ieri mattina, prima di imbarcarsi alla volta dell'Ungheria, Fernando Alonso ha ricevuto l'incitamento degli oltre 600 bambini che partecipano al campus estivo organizzato dalla Ferrari nelle scuole di Maranello. L'affetto dei piccoli tifosi ha dato una bella iniezione di fiducia allo spagnolo, che ha approfittato di questa occasione per parlare degli obiettivi del weekend di Budapest. "Dobbiamo cercare di finire davanti a Vettel, perché il distacco comincia a essere un po' troppo (34 punti, ndr) e dobbiamo ridurlo il prima possibile" ha detto con decisione Fernando, sottolineando come la Red Bull sia ancora in una posizione di vantaggio dal punto di vista tecnico rispetto alla sua F138: "Qualsiasi pilota che sale sullaRed Bull riesce ad andare molto forte, lo si è visto anche ai test giovani di Silverstone. È un dato di fatto che è più forte delle altre". Davide Rigon ha provato molte novità nei test di Silverstone, promuovendole proprio in vista dell'Ungheria. Dopo le difficoltà delle ultime uscite, lo spagnolo vuole toccare tutto con mano prima di sbilanciarsi: "Dopo qualche annuncio di cose che arrivano, di pezzi nuovi che poi non funzionano, meglio non dire niente e lavorare a testa bassa giorno e notte per recuperare". Infine, Alonso ha fatto anche una battuta su un possibile approdo di Vettel a Maranello in futuro: "Sarebbe interessante dal punto di vista competitivo, perché le squadre con due piloti al top crescono più in fretta. E poi sarebbe un buon test personale".
Prossimo articolo Formula 1
La Pirelli annuncia le mescole per i prossimi 3 Gp

Previous article

La Pirelli annuncia le mescole per i prossimi 3 Gp

Next article

Un nuovo avversario per Todt per la presidenza FIA

Un nuovo avversario per Todt per la presidenza FIA

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Fernando Alonso Shop Now
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie