Boullier non teme il peso maggiore di Hulkenberg

Boullier non teme il peso maggiore di Hulkenberg

Il team principal della Lotus dice che non vuole discriminare il tedesco per la sua taglia

Eric Boullier è un tipo a cui piace andare contro corrente. Se la McLaren è pronta a scartare la candidatura di Nico Hulkenberg come pilota per il 2014 da affiancare a Jenson Button, preferendo Sergio Perez che è fra i conduttori del Circus più leggeri, per fortuna che c'è il team principal della Lotus a ridare un valore al piede pesante di un giovane talento, più che al peso della sua valigia di dollari da portare in dote. "Siamo più interessati al talento e alle potenzialità di un pilota piuttosto che alla differenza di un paio di chili di peso- ha detto Eric Boullier domenica - ho fiducia nelle capacità del nostro team tecnico che sarà in grado di fare una monoposto con i regolamenti 2014 che dovrà essere competitiva nelle mani di qualsiasi pilota che volessimo considerare per il prossimo anno". Il francese, che deve sostituire Kimi Raikkonen dopo che il finlandese ha firmato per tornare alla Ferrari nella prossima stagione, non ha fatto mistero del suo interesse per Nico Hulkenberg, anche se il pilota della Sauber, che è alto di statura, pesa 78 chili, vale a dire una decina di chili in più rispetto ai "fantini" del Circus. Si tratta di un valore non da poco se si considera che 10 kg in Formula valgono circa tre decimi di secondo al giro. Dopo il brillante quarto posto con la Sauber nel Gp di Corea sarebbe una follia che la Formula 1 lasciasse a piedi uno dei talenti più genuini che stanno crescendo nel paddock. E qualcuno a Maranello dovrebbe riflettere se il lasciare sul mercato un giovane di valore non possa essere un auto-gol...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg
Articolo di tipo Ultime notizie