F1: ecco il calendario aggiornato, i GP scendono a 22

La Formula 1 ha ufficializzato un calendario aggiornato della parte conclusiva della stagione, che vede delle modifiche successive al GP di Russia a Sochi per cercare di venire incontro alle restrizioni legate al COVID. Ci sarà una gara in meno del previsto: alla fine saranno 22.

F1: ecco il calendario aggiornato, i GP scendono a 22

Formula 1 ha comunicato la parte finale del calendario 2021. Sono 22 le tappe programmate, una in meno rispetto a quanto previsto inizialmente, ovviamente al netto di variazioni di condizioni delle varie nazioni ospitanti che possono impattare in qualsiasi momento sulla pianificazione. Tutto confermato fino alla trasferta di Sochi (26 settembre) seguita dalla tappa di Istanbul due settimane dopo. Seguirà un weekend di pausa per riprendere l’attività ad Austin (24 ottobre).

Non ci sarà il back-to-back con il Messico, tappa spostata di una settimana (7 novembre) a cui seguiranno San Paolo (14 novembre) e una sede da definire il 21 novembre. Per questa data ci sono al momento due candidature, Qatar, sulla pista di Losail, e Bahrain. Seguirà una settimana di pausa, che precederà il rush finale che prevede Arabia Saudita e Abu Dhabi, che restano programmate nelle date originali, rispettivamente 5 e 12 dicembre.

Di seguito, ecco il programma completo delle gare rimanenti:

5 settembre - GP Olanda (Zandvoort)
12 settembre - GP Italia (Monza)
26 settembre - GP Russia (Sochi)
10 ottobre - GP Turchia (Istanbul Park)
24 ottobre - GP Stati Uniti (Austin)
7 novembre - GP Messico (Città del Messico)
14 novembre - GP Brasile (San Paolo)
21 novembre - GP Qatar (Losail) o GP Bahrain (Sakhir)
5 dicembre - GP Arabia Saudita (Jeddah)
12 dicembre - GP Abu Dhabi (Yas Marina)

condividi
commenti
Monza: la curva Parabolica sarà intitolata ad Alboreto

Articolo precedente

Monza: la curva Parabolica sarà intitolata ad Alboreto

Articolo successivo

F1, Spa, Libere 3: Verstappen sul bagnato, Hamilton staccato

F1, Spa, Libere 3: Verstappen sul bagnato, Hamilton staccato
Carica i commenti