Ecco la commissione FIA per l'incidente di Bianchi

Ecco la commissione FIA per l'incidente di Bianchi

Spiccano i nomi di Brawn e Domenicali fra quelli scelti da Peter Wright: presenteranno la relazione il 3 dicembre

La FIA ha divulgato i nomi dei membri che sono stati scelti per fare parte della commissione che dovrà investigare sul gravissimo incidente di Jules Bianchi durante il Gp del Giappone.

Il pilota francese resta ancora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Yokkaichi, ma la FIA vuole giustamente fare chiarezza sulla vicenda (la sua Marussia si è infilata sotto al trattore che stava recuperando la Sauber di Adrian Sutil), per evitare che si possa verificare nuovamente una situazione simile.

Il comunicato diffuso dalla Federazione spiega che: "Il gruppo effettuerà un report completo sull'incidente per garantire una comprensione migliore di ciò che è accaduto, e proporrà nuove soluzioni per migliorare la sicurezza dei circuiti". Il gruppo dovrebbe iniziare a lavorare questa settimana sotto la guida di Peter Wright, presidente della Commissione Sicurezza, e dovrebbe presentare le sue conclusioni in occasione del Consiglio Mondiale della FIA del 3 dicembre.

I nomi più altisonanti che fanno parte di questa commissione sono quelli degli ex team principal di Mercedes e Ferrari, ovvero Ross Brawn e Stefano Domenicali, ma c'è anche il presidente della GPDA, Alex Wurz. L'elenco completo però comprende il presidente della Commissione Piloti della FIA, Emerson Fittipaldi, ed il direttore di gara del FIA WEC, Eduardo de Freitas.

Il gruppo si completa con il rappresentante dei commissari Gerd Ennser, il presidente della Commissione Circuiti Roger Peart, il giudice della Corte d'Appello Internazionale della FIA Antonio Rigozzi ed il presidente della Commissione Medica Gerard Saillant.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie