Bernie vuole amplificare il suono dei V6 turbo?

Bernie vuole amplificare il suono dei V6 turbo?

Ecclestone continua a temere che il rumore dei nuovi motori possa far perdere un po' di appeal al Circus

Il rumore dei motori di nuova generazione che arriveranno in Formula 1 è sempre stato una preoccupazione per Bernie Ecclestone, che teme che i V6 sovralimentati possano far perdere un po' di appeal alle monoposto del Circus. Ecco quindi che Mister E ha lanciato una nuova provocazione, proponendo di amplificarne il suono qualora questo non dovesse essere soddisfacente. Senza dimenticarsi di prendere in considerazione il solito problema che si ha con i costruttori quando cambiano i regolamenti: "Il pericolo è che succeda quello che spesso accade con i costruttori, ovvero che si possano fermare se le cose non dovessero andare come sperano. Inoltre c'è il rischio che un rumore un po' "da tosaerba" possa allontanare anche il pubblico". Secondo Bernie, infatti, i motori dovrebbero girare almeno a 16.000 giri per garantire un suono adeguato, ma le previsioni invece parlano di regimi di rotazione decisamente più bassi (il Renault per esempio al banco per ora gira a 12.000 giri, anche se il limite è fissato a 15.000). Ecco quindi arrivare la sua provocazione: "Forse però possiamo trovare il modo di farli suonare come i motori attuali in maniera artificiale".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie