Ecclestone più ottimista sul futuro di Monza

Ecclestone più ottimista sul futuro di Monza

Mister E ha incontrato i nuovi vertici dell'autodromo: "Spero in un nuovo accordo, mi sembrano competenti"

Bernie Ecclestone ha lasciato intendere che ci siano stati dei progressi nei colloqui che si sono svolti a Monza per garantire un futuro al Gp d'Italia di Formula 1. Dopo le minacce di portare via la corsa dall'impianto brianzolo dei mesi scorsi, infatti, il grande boss del Circus ha avuto toni molto più distesi dopo aver incontrato i nuovi rappresentanti dell'autodromo, tra i quali c'è anche Ivan Capelli.

Tuttavia, anche in questo incontro Mister E ha ribadito le sue condizioni: per rimanere nel calendario della Formula 1 i promotori dell'evento devono accettare un contratto che sia in linea con quello di tutti gli altri Gp e non con quello estremamente favorevole che andrà in scadenza tra un anno.

"Ho parlato con loro questa mattina e la mia linea è piuttosto semplice: tutto quello che vogliamo è che Monza accetti i termini contrattuali di tutte le altre gare europee. Mi piacerebbe poter prendere il contratto di qualsiasi altra gara ed incollarci sopra il nome Monza" ha detto Ecclestone, che poi quando gli è stato chiesto se vede delle buone possibilità di raggiungere un nuovo accordo ha aggiunto: "Lo spero, mi sembrano delle persone competenti".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie