Bernie: "Le polemiche rovinano un gran campionato"

Ecclestone è d'accordo con la legalità della manovra di Vettel e non ha apprezzato la lettera della Ferrari alla FIA

Bernie:
Anche Bernie Ecclestone è intervenuto sulla vicenda che ha fatto discutere tantissimo negli ultimi due giorni, ovvero il presunto sorpasso in bandiere di Sebastian Vettel su Jean-Eric Vergne nel corso del quarto giro. Un sorpasso che poi si è dimostrato essere avvenuto dopo che il tedesco era passato davanti allo sventolio di una bandiera verde, ma che non ha impedito alla Ferrari di chiedere un chiarimento in merito alla FIA (una penalità a Vettel poteva ancora assegnare il Mondiale a Fernando Alonso). Il grande boss del Circus si è detto amareggiato per questo polemiche, che hanno gettato veleno su una stagione che invece era stata bellissima: "E' un peccato, perchè era andato tutto bene. Una gara super, un campionato bellissimo, invece ora tutti parlano di queste polemiche e nessuno sa come andrà a finire. La Ferrari voleva vincere molto fortemente, ma cosa può fare? Una causa civile? Ma il caso si è già risolto prima di cominciare, quindi credo che non succederà niente" ha detto al Telegraph. E non ha risparmiato neppure una critica agli uomini del Cavallino per la richiesta inviata alla Federazione, sottolineando che la legalità della manovra del tre volte campione del mondo è palese: "I fatti sono che è stata mostrata una bandiera verde e nessuno può contestare questo. E' quasi come uno scherzo: quello che chiedono con la loro lettera è sbagliato, perchè non credo che debbano essere intraprese delle azioni per quanto accaduto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie