Ecclestone: "Monza? Dopo il 2016 bye bye!"

Mister E torna a minacciare di portare via il Circus dopo un ultimo contratto commerciale ritenuto deludente

Ecclestone:

Ci risiamo: Bernie Ecclestone è tornato a minacciare di portare via la Formula 1 da Monza al termine del contratto in essere, che scadrà tra due anni, a fine 2016. In un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il grande boss del Circus ha detto senza mezze parole di non avere intenzione di prolungare il rapporto con il tracciato brianzolo, anche se è tutto da dimostrare che quando sarà il momento ci sarà ancora lui sul ponte di comando, vista la sua ormai nota vicenda legale.

"Non vedo un buon futuro. Non credo che faremo un altro contratto, il vecchio è stato un disastro per noi dal punto di vista commerciale. Dopo il 2016 bye bye" ha detto Bernie. Più chiaro di così non poteva essere, anche se non si accenna alla possibilità di fare il Gp d'Italia in un'altra location. Tuttavia, è difficile ipotizzare che la Ferrari possa rinunciare alla sua gara di casa.

E in tal senso potrebbe tornare d'attualità la proposta di Luca Cordero di Montezemolo di portare il Circus al Mugello. Ecclestone però per ora non ci sente da quell'orecchio: "No, non ho ricevuto alcuna proposta".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Ultime notizie