F1 | Ecclestone: "Mercedes ha sbagliato: doveva fermare Bottas"

Mister E al quotidiano elevetico Blick ha detto di non aver capito la strategia Mercedes nel finale del GP di Abu Dhabi che ha deciso il mondiale a favore di Max Verstappen. Secondo l'ex padrino del Circus il muretto della Stella avrebbe dovuto fermate la monoposto di Bottas lungo il circuito per prolungare la presenza della safety car, impendendo la ripartenza poi a favore dell'olandese.

F1 | Ecclestone: "Mercedes ha sbagliato: doveva fermare Bottas"

Il ruolo di Bernie Ecclestone in questo periodo è quello della… zanzara. L’ex padrino della F1 ogni volta che viene interpellato da qualche giornalista amico non si sottrae ad esprimere pareri che quanto meno fanno discutere.

Negli ultimi giorni Mister E se n’è uscito con il vaticinio che Lewis Hamilton si sarebbe ritirato dalla Formula 1, mentre l’intenzione del sette volte campione del mondo è di proseguire l’avventura in Mercedes, accettando la sfida del nuovo compagno George Russell.

A Roger Benoit, decano giornalista di F1 di Blick, il quotidiano svizzero di Zurigo, Ecclestone ha sottolineato che la Mercedes sarebbe stata poco “furba” nella gestione della discussa safety car che ha deciso il mondiale 2021 a favore di Max Verstappen.

Secondo Bernie, infatti, la squadra di Brackley avrebbe avuto una carta da giocare per salvaguardare l’ottavo titolo di Lewis Hamilton evitando la ripartenza del GP di Abu Dhabi che all’ultimo giro ha permesso il sorpasso del campione olandese ai danni dell’epta-campione che non disponeva delle stesse gomme soft nuove montate sulla Red Bull…

Leggi anche:


"Bastava fermare la macchina di Valtteri Bottas: sarebbe stata un'idea piuttosto intelligente, anch'io ci avevo pensato. In quel modo la Safety Car sarebbe rimasta in pista e la gara non sarebbe mai ripartita. Di conseguenza, non ci sarebbe stata nessuna modifica nel risultato finale".

L’idea di Ecclestone sarebbe stata piuttosto border line, ma i fatti si sono dipanati in un modo del tutto diverso. In realtà Mister E non ha condiviso la scelta fatta a monte da Michael Masi, il criticatissimo direttore di gara…
"Se avesse interrotto immediatamente la gara con la bandiera rossa da esporre dopo l'incidente di Latifi, ci sarebbe stato un finale fantastico perché i due sfidanti avrebbero avuto pari opportunità alla ripartenza nella scelta delle gomme e avremmo vissuto tre giri di lotta tra Lewis e Max".

condividi
commenti
Ferrari: Leclerc e Sainz partiranno alla pari nel 2022
Articolo precedente

Ferrari: Leclerc e Sainz partiranno alla pari nel 2022

Articolo successivo

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Red Bull è stata la migliore del 2021"

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Red Bull è stata la migliore del 2021"
Carica i commenti