Ecclestone: il fisco inglese vuole 1,4 miliardi di euro!

Ecclestone: il fisco inglese vuole 1,4 miliardi di euro!

Per la Corte Suprema di Londra l'accordo del 2008 con Mister E sarebbe nullo e ora dovrebbe pagare

Bernie Ecclestone torna nel mirino del fisco inglese, anche se Mister E sostiene di aver saldato ogni debito con la Gran Bretagna visto che nel 2008 aveva sottoscritto un accordo: la richiesta che è stata avanzata dal fisco britannico è di 1 miliardo di sterline (vale a dire 1,4 miliardi di euro), una cifra da non dormire la notte!

Ecclestone, invece, non sembra vacillare, ma è pronto a difendersi con la schiera di avvocati che ha già messo in allarme per tutelare la Bambino Trust, la società con un  valore stimato di 4,2 miliardi di euro con sede nel Liechtenstein dal 1997  che era a tutela dalla ex moglie Slavica e delle figlie Tamara e Pamela.

Secondo la Corte Suprema di Londra Mister E avrebbe nascosto rilevanti informazioni per la stipula dell'accordo raggiunto nel 2008 è pertanto deve all'agenzia delle entrate di Sua Maestà una cifra che è stimata in oltre un miliardo di sterline.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie