Marko accusa: "La FIA fa differenze di trattamento"

Il consigliere di Dietrich Mateschitz prende le difese di Vettel dopo la penalità di Hockenheim

Marko accusa:
Helmut Marko non è tipo da fare polemiche in maniera velata. Se vede qualcosa che non gli piace, lo dice senza mezze misure e non ha fatto eccezioni neppure nel caso della penalità di 20" inflitta a Sebastian Vettel per il sorpasso ai danni di Jenson Button a due giri dal termine del Gp di Germania. I commissari, infatti, hanno ritenuto che il pilota della Red Bull abbia tratto vantaggio dall'essere andato largo sulla via di fuga in asfalto, ottenendo una migliore accelerazione che gli ha permesso di completare il sorpasso sul pilota della McLaren. La pensa diversamente invece Marko, secondo il quale il due volte iridato non avrebbe potuto fare diversamente se voleva evitare il contatto. Ma non si è fermato qui, perchè ha pure accusato la FIA di differenze di trattamento in base a chi è il pilota che finisce sotto indagine. "Questa situazione è stata creata da Button, che non ha lasciato spazio a Sebastian, costringendolo ad andare fuori. Sebastian non poteva fare altro se voleva evitare la collisione. Questa vicenda ci ha lasciato l'amaro in bocca, perchè credo che ci siano differenze di trattamento" ha detto Marko a Servus Tv.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie