Un giovane italiano vince la Red Bull Helmet Art

Un giovane italiano vince la Red Bull Helmet Art

Daniel Ricciardo indosserà ad Abu Dhabi il casco disegnato da Andrea Menardo

Il sorriso di Daniel Ricciardo anche questa volta ha lasciato il segno: sarà infatti proprio la caricatura di un Daniel sorridente la decorazione del casco che il pilota di Formula 1 indosserà nell’ultima gara della stagione Abu Dhabi.

Il design del nuovo casco di Ricciardo è stato realizzato dal giovanissimo fan Andrea Menardo che è stato ufficialmente decretato vincitore di Red Bull Helmet Art, il contest che ha messo alla prova la fantasia di creativi e appassionati del mondo della Formula 1 per disegnare il casco del pilota rivelazione dell’anno.

Il progetto di Andrea Menardo, 23 anni, di Lusia in provincia di Rovigo, ha sbaragliato i quasi 600 disegni inviati in soli 3 mesi per aggiudicarsi l’ambito premio in palio: Andrea infatti volerà con un accompagnatore negli Emirati Arabi Uniti per vivere l’emozione del circuito di Formula 1 l’ultimo weekend di campionato, dal 21 al 23 novembre, ma soprattutto avrà la straordinaria opportunità di conoscere Daniel Ricciardo e consegnargli personalmente la propria creazione.

Non solo, il casco disegnato per Ricciardo sarà realizzato in duplice copia e la seconda resterà al suo ideatore quale ricordo dell’esperienza vissuta grazie a Red Bull.

La scelta del disegno vincitore non è stata semplice, le proposte erano tante e anche molto diverse tra loro. La giuria, capitanata da Daniel Ricciardo, era formata da due rappresentanti di Red Bull e da due illustri esponenti dei media partner del contest: Alberto Sabbatini, direttore di Autosprint, e Marta Abiye, conduttrice di SKY Sport F1. La fantasia, il coinvolgimento e l’abilità espressa dai partecipanti ha stupito positivamente tutti i giurati che hanno deciso di premiare non solo l’abilità creativa ma anche l’idea che sta dietro al disegno che deve essere indossato in gara dal pilota e che dunque deve rappresentarlo al meglio.

La scelta finale è stata unanime e il disegno di Andrea Menardo ha messo d’accordo tutti: il sorriso travolgente di Daniel, posizionato dall’autore sul top del casco, è una delle sue caratteristiche più riconosciute e amate dal pubblico e dai fan, e la grafica circostante è in perfetta armonia con il disegno.

Andrea Menardo, laureato in Ingegneria Aerospaziale e ora iscritto all’ultimo anno della magistrale, ambisce a poter lavorare come ingegnere in un team di Formula 1 e questa vittoria già rappresenta un sogno per lui. Nel descrivere la sua creazione ha raccontato: "Ho lavorato al progetto per circa un mese e solo quando ho raggiunto un risultato per me soddisfacente ho pubblicato il disegno nella sezione del concorso online Red Bull Helmet Art. Ho seguito quasi quotidianamente l’evolversi del concorso e i disegni che ogni giorno venivano caricati sul sito, e ancora oggi non riesco a credere di essere stato scelto tra tutti gli “avversari”. Daniel Ricciardo mi colpisce soprattutto per la sua abilità e determinazione in pista, ma è la sua solarità anche fuori dalla pista la caratteristica che più mi ha ispirato, mentre la grafica laterale del casco vuole ricordare le sfumature azzurre che contraddistinguono il circuito di Yas Marina".

Daniel Ricciardo, al terzo posto della classifica piloti di Formula 1, ha così commentato il casco vincente: "Mi complimento con Andrea, questo casco rispetta pienamente le premesse del concorso in quanto, più di ogni altro progetto caricato sulla piattaforma Red Bull Helmet Art, ha colto un lato della mia personalità che amo e lo ha raffigurato in modo originale. Se il casco deve rappresentarmi in pista, è bello che il pubblico veda il mio sorriso anche mentre corro".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie