Costa: "Veloci grazie a sospensioni e bilanciamento"

Il direttore tecnico Mercedes ha affermato che uno dei principali segreti della W05 è la gestione delle gomme

Costa:

Aldo Costa, direttore tecnico e co-autore della regina del mondiale di F1 2014, la W05 Hybrid, è stato premiato ieri a Brisighella con la Medaglia Regione Emilia Romagna per le capacità mostrate negli utimi mesi a capo del settore progettazione del team AMG Mercedes F1.

L'ex ingegnere della Ferrari ha rilasciato interessanti dichiarazioni riguardo il dominio delle creature 2014 di Brackley al termine della sua premiazione, conferendo i giusti meriti alla power unit creata a Brixworth, ma anche al pacchetto telaio-aerodinamica, svelando poi dove si è concentrato il lavoro maggiore per tornare a primeggiare in Formula Uno dopo cinquant'anni.

"Siamo partiti tre anni fa con un determinato progetto, quello della vettura che sta correndo in questa stagione, parallelo a quelli che hanno portato alla creazione della W03 e W04 - ha affermato Costa - e dopo 36 mesi siamo riusciti a realizzarlo e a vedere i frutti del nostro lavoro. Ora speriamo di riuscire a conseguire entrambi i titoli mondiali. Abbiamo un pacchetto vettura-motore pazzesco".

La W05 risulta molto veloce anche senza il fantomatico FRIC...
"Infatti. In molti avevano pronosticato o sperato in un nostro decadimento per ciò che riguarda le prestazioni, ma così non è stato. Infatti siamo ancora i migliori".

Allora qual è il segreto riguardo il vostro dominio in questa stagione?
"Le ragioni sono molteplici: innanzitutto il motore, ma questo aspetto è ormai noto. Il telaio e l'aerodinamica sono stati curati molto bene. Ma sono le sospensioni assieme alla distribuzione pesi ad aver un ruolo fondamentale nelle nostre prestazioni. Siamo infatti riusciti ad eliminare il cronico ed eccessivo consumo repentino degli pneumatici, trovando così il modo di sfruttare al meglio le gomme senza distruggerle in pochi giri, come invece accadeva sino allo scorso anno. Ci sono voluti tre lunghi anni, ma poi ci siamo riusciti".

Siete già concentrati sulla vettura del prossimo anno o prevedete ancora aggiornamenti per la W05 Hybrid?
"Ormai stiamo lavorando quasi al 100% sulla vettura della prossima stagioneperché prevediamo una forte reazione di Ferrari e Red Bull. Inoltre la McLaren avrà il supporto della Honda. Stiamo quindi lavorando forte per la vettura del prossimo anno, perché vogliamo mantenere il nostro dominio". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie