Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
106 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
148 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
162 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
176 giorni

Coronavirus: un positivo all'Albert Park Hotel subito chiuso

condividi
commenti
Coronavirus: un positivo all'Albert Park Hotel subito chiuso
Di:
10 mar 2020, 17:15

L'albergo adiacente alla pista semi permanente che dovrà ospitare il GP d'Australia nel weekend è stato chiuso e il personale messo in quarantena. L'episodio per ora non ha messo in dubbio la gara, anche se il premier di VIctoria ammette che tutto può cambiare all'improvviso.

Il Coronavirus condiziona anche il GP d’Australia. The Albert Park Hotel, vale a dire una delle strutture adiacenti il circuito, ha registrato il primo caso di positività al Covid-19. L’albergo è stato immediatamente chiuso e il personale è stato messo in quarantena per due settimane.

Questo caso scuote Melbourne che si sta preparando alla prima gara del mondiale di F1 2020. Per il momento la notizia non ha modificato il programma del weekend, anche se ha acceso la preoccupazione soprattutto nelle persone del paddock che sono arrivate dall’Europa, dove la percezione del virus è molto più forte di quanto non sia nello stato di Victoria.

In Australia si sono registrati finora 1.003 casi di positività, di cui 10 nelle ultime 24 ore. Il premier dello stato di Victoria, Daniel Andrews, per ora non prende una posizione contro l’evento, ma è conscio che la situazione potrebbe cambiare da un momento all’altro.

Le sue dichiarazioni al momento sono improntate al massimo realismo: ''Il consiglio ritiene che non sia necessario annullare il GP, ma tutto questo può cambiare. Non abbiamo una trasmissione del virus tale da prendere questa decisione adesso, così come chiudere le scuole anche se siamo consapevoli che questo scenario, a detta gli esperti, arriverà''.

La sensazione è che si stia prendendo la questione un po’ sottogamba e ci auguriamo che ci possa essere un atteggiamento responsabile da parte di FIA e FOM che hanno la responsabilità di tutelare tutte le persone che fanno parte del paddock della Formula 1 oltre che il pubblico che vorrà assistere alla gara.

Scorrimento
Lista

Charles Leclerc, Ferrari, va in bicicletta in pista con la sua ragazza Charlotte Sine

Charles Leclerc, Ferrari, va in bicicletta in pista con la sua ragazza Charlotte Sine
1/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto Red Bull

Arrivo del trasporto Red Bull
2/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto Ferrari

Arrivo del trasporto Ferrari
3/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto di Ferrari e Red Bull

Arrivo del trasporto di Ferrari e Red Bull
4/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
5/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
6/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
7/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
8/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
9/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
10/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
11/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
12/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
13/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
14/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto

Arrivo del trasporto
15/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Hospitality Scuderia Ferrari

Hospitality Scuderia Ferrari
16/16

Foto di: Roberto Chinchero

Articolo successivo
FIA: la presa Mercedes che era legale non la sarebbe più

Articolo precedente

FIA: la presa Mercedes che era legale non la sarebbe più

Articolo successivo

Renault presenta la livrea 2020 ed un nuovo title sponsor

Renault presenta la livrea 2020 ed un nuovo title sponsor
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia
Location Melbourne Grand Prix Circuit
Autore Franco Nugnes