Lewis Hamilton contesta la sua strategia

Lewis Hamilton contesta la sua strategia

Il pilota della Mercedes si lamenta del troppo tempo perso nel secondo stint con le gomme finite

Dopo la bella prima fila conquistata ieri, oggi Lewis Hamilton si è dovuto accontentare di chiudere il Gp di Corea al quinto posto, probabilmente a causa di un errore strategico commesso dalla Mercedes, che nel secondo stint lo ha lasciato in pista nonostante il britannico si lamentasse di una gomma anteriore destra finita. Essendo solamente il 22esimo giro, Ross Brawn e soci non se la sono sentita di virare su una strategia a tre soste, ma continuare con due non ha portato i risultati sperati, visto che Lewis è scivolato dal terzo al quinto posto. "Una gara disastrosa per noi. Ovviamente ci sarebbe piaciuto piazzarci più avanti e credo anche lo avremmo meritato, ma questo non basta. Le sensazioni di guida erano anche buone, ma ad un certo punto mi sono ritrovato con la gomma anteriore destra completamente distrutta" ha detto l'ex campione del mondo. "Dai box mi dicevano che si trattava solo di graining e che la situazione sarebbe migliorata, ma non era quello, la gomma era semplicemente finita e stava iniziando anche a perdere temperatura, impedendomi di fare al meglio le curve a sinistra. Ho vissuto 10-15 giri molto difficili e in questa fase abbiamo perso tantissimo" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie