La Mercedes indaga sul muso di Nico Rosberg

La Mercedes indaga sul muso di Nico Rosberg

Si vuole capire la causa dello sganciamento che è costato il podio al pilota tedesco

La Mercedes ha avviato un'indagine per chiarire i motivi che hanno portato al distaccamento del muso della monoposto di Nico Rosberg durante il Gp di Corea. Proprio mentre stava superando il compagno Lewis Hamilton per portarsi in terza posizione, il tedesco ha patito lo sganciamento della parte superiore del muso, che ha iniziato a far strisciare l'ala anteriore sull'asfalto, costringendolo ad una lunga sosta ai box che lo ha relegato al settimo posto finale. "Davvero non riesco a crederci. La vettura era andata benissimo fino a quel momento, poi il muro è caduto ed ho visto scintille da tutte le parti. Non ho capito subito cosa fosse successo, ma i ragazzi della squadra sono stati velocissimi a spiegarmelo e a dirmi di provare a portare la macchina ai box" ha raccontato il figlio d'arte. "Ho chiesto quale fosse esattamente la situazione, perchè se l'ala fosse finita sotto alla macchina si sarebbe potuta creare una situazione molto pericolosa. Quando ho capito che il quadro non era così grave, ho solo cercato di raggiungere i box il prima possibile" ha aggiunto. La delusione è tanta, perchè Nico è convinto di aver perso una bella occasione per tornare sul podio: "Credo che sia stato davvero un peccato, perchè sono convinto che oggi avrei avuto il passo per andare a riprendere Grosjean e magari piazzarmi secondo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie