Alonso: "Abbiamo bisogno di molta fortuna"

Pur essendo consapevole di questo, il ferrarista non si arrende a fare per perso questo Mondiale

Alonso:
"Quindici giorni fa eravamo i quarti più veloci alle spalle di Red Bull, Lotus e Mercedes. E ci sono pochissime novità sulla monoposto per questo fine settimana. Tuttavia, se abbiamo un buon sabato, poi di solito in gara riusciamo a recuperare un po’, con una buona partenza e una buona strategia. La speranza è di massimizzare il nostro bottino di punti". A giudicare da queste parole, si direbbe che quello arrivato in Corea è un Fernando Alonso decisamente realista. Proseguendo, infatti, il ferrarista non ha avuto problemi ad indicare la Red Bull come favorita anche in caso di pioggia: "In una tale situazione non sai mai chi sarà il fortunato. E’ difficile da prevedere, ma anche sul bagnato la Red Bull dovrebbe essere la favorita grazie all’elevato carico aerodinamico delle loro monoposto". Lo spagnolo però non vuole arrendersi a dire addio alla caccia al titolo fino a quando non sarà la matematica a dirgli basta: "Dobbiamo essere realisti: non abbiamo il passo per batterli in condizioni normali. Se avessimo un po’ di fortuna, una cosa è certa: la coglieremo! Non rinunceremo a lottare fino a quando non sarà matematicamente impossibile conquistare il titolo". "Io e il Presidente pensiamo che tutto possa accadere. Come in Coppa America, dove gli americani erano in svantaggio 1-8 e poi hanno vinto con il risultato finale di 9-8. Sappiamo che sarà difficile, ma se avessimo due gare fortunate, allora le cose potrebbero cambiare molto rapidamente. Ma abbiamo bisogno di molta fortuna: ne siamo consapevoli" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie