Clamoroso: il Gp dell'India potrebbe essere a rischio!

Clamoroso: il Gp dell'India potrebbe essere a rischio!

La Jaypee Sports non ha pagato le tasse per l'edizione 2012, oggi ne discuterà la Corte Suprema Indiana

Ormai tutto il Circus della Formula 1 è arrivato alle porte di Nuova Delhi per il Gp dell'India, ma inizia ad insinuarsi il dubbio che la corsa prevista per domenica possa anche saltare. Pare, infatti, che la Jaypee Sports, ovvero la società che si occupa della promozione e dell'organizzazione dell'evento, non abbia ancora versato le tasse relative all'edizione 2012 del Gp. Come risaputo, in India non scherzano affatto su queste cose e ne sanno qualcosa proprio gli addetti ai lavori della Formula 1, che un paio d'anni fa si trovarono a fronteggiare dei grossi problemi legati alle tasse doganali da pagare per far entrare il materiale, sulle quali il governo si era dimostrato piuttosto inflessibile (proprio la Jaypee Sports era stata costretta ad offrirsi di pagarle per le squadre). Nelle prossime ore dovrebbe andare in scena un'udienza della Corte Suprema Indiana che dovrebbe fare chiarezza sulla vicenda. La sensazione è che alla fine, come spesso accade in questi casi, a spuntarla sarà il buon senso, ma mai dire mai, visto che l'India non ha più nulla da perdere essendo già stata esclusa dal calendario della stagione 2014.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie