Mallya: "La VJM08 sarà più competitiva in Cina"

Il patron del team indiano è convinto che la nuova monoposto mostrerà il suo potenziale dalla Cina in poi

Mallya:

Dopo i primi due Gran Premi della stagione 2015 di Formula 1, passati a rodare e comprendere la nuova vettura in ritardo nella preparazione, la Force India crede di poter mostrare la vera potenzialità della nuova VJM08 a partire dal prossimo appuntamento, che scatterà la prossima settimana sul circuito di Shanghai

"Le prime due gare del 2015 sono state differenti tra loro - ha affermato Vijay Mallya, proprietario del team indiano che ha sede a Silverstone - infatti abbiamo raccolto punti a Melbourne, mentre in Malesia non ci siamo riusciti, nonostante Nico e Sergio abbiano lottato per tutta la gara. Entrambi i fine settimana sono stati molto importanti per noi, perché abbiamo imparato molto sulla nuova vettura".

Mallya ha elogiato l'affidabilità mostrata sin da subito dalla nuova monoposto, che però dovrà mostrare il proprio potenziale riguardo le prestazioni a partire dal Gran Premio della Cina. "Abbiamo notato subito la grande affidabilit della nuova vettura, ma sappiamo che il lavoro da svolgere è ancora tanto. Il morale del team è alto e in Cina proveremo a tornare subito a punti. Proveremo subito a migliorare la vettura e renderla più competitiva a partire dalla Cina, mettendo a frutto quanto imparato nelle prime gare".

Anche Nicolas Hulkenberg spera di poter marcare punti a Shanghai, anche se dovrà fare i conti con basse temperature e alto degrado degli pneumatici. "La pista presenta un mix di curve. Avremo curve lente, ma anche di media e alta velocità e l'aerodinamica sarà certamente un punto fondamentale. Sarà inoltre importante salvaguardare il più possibile e gomme, perché qui il derado è sempre stato alto, specialmente della omma anteriore sinistra. Non ho grandi aspettative per questo GP, ma farò di tutto per terminare la gara a punti".

Sergio Perez spera invece in un fine settimana meno complicato di quelli passati da inizio stagione. "I primi due fine settimana della stagione non sono stati facili per me ma so che il team ha lavorato duro per aumentare le prestazioni della nuova vettura. Abbiamo ancora molte aree su cui migliorare, ma la stagione è lunga e penso che dalle prossime gare saremo più competitivi. Il tracciato di Shanghai non è mai stato molto favorevole a me: l'anno scorso ho preso i primi punti della carriera dopo numerose partecipazioni".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg
Articolo di tipo Ultime notizie