F1 | Ceccarelli: “Hamilton più vicino a una crisi di nervi?

Lewis Hamilton ha dato prova di debolezza mentale in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Il tutto è stato evidente sin dalle prime prove libere, con la schermaglia ruota a ruota con Verstappen, per poi sfociare nel silenzio dopo la bandiera a scacchi

A livello psicologico, il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è destinato a lasciare strascichi pesanti sul prosieguo del mondiale 2021. Lewis Hamilton e la Mercedes perdono la lotta psicologica con Max Verstappen e la Red Bull, lasciando sul terreno punti pesanti.

Leggi anche:

Il più turbato di tutti, per comportamenti e mimica, è senza dubbio il pilota inglese, costretto a ripararsi nella sua sfera più intima con la sua preparatrice atletica, Angela Cullen.

 

condividi
commenti
Verstappen: fuoriclasse dal 2018, ma ora ha anche la macchina
Articolo precedente

Verstappen: fuoriclasse dal 2018, ma ora ha anche la macchina

Articolo successivo

Norris: "La Ferrari è palesemente più veloce di noi"

Norris: "La Ferrari è palesemente più veloce di noi"
Carica i commenti