Caterham: oggi inizia l'asta del materiale rimasto

Caterham: oggi inizia l'asta del materiale rimasto

Hardy Wyles & Co propone l'attrezzatura da pit stop, la show car e apparecchiture elettroniche e di simulazione

Proprio nel momento in cui il mondiale di Formula 1 sta per prendere il via a Melbourne si sta per chiudere il ciclo storico della Caterham, la squadra nata nel 2010 per volontà di Adrian Fernandez che è stata travolta dai debiti che il titolare dell'Air Asia non ha saputo controllare.

La squadra che nel 2014 è finita in amministrazione controllata da parte della Smith & Williamson non ha trovato dei nuovi investitori disposti a rilevare il team che ha partecipato all'ultimo Gp della stagione 2014 ad Abu Dhabi solo grazie al supporto di Bernie Ecclestone e alla sottoscrizione popolare che era stata lanciata per l'occasione.

Ora, invece, inizia la fase più dolorosa con la vendita all'incanto di tutto quello che resta del team di Leafield. Wyles Hardy & Co hanno avuto l'incarico di mettere all'asta il materiale esistente: la prima aggiudicazione è in programma oggi a Langley quando saranno acquistabili le attrezzature per il pit stop, il telaio da esposizione e le apparecchiature elettronica e gli strumenti di simulazione.

Sono previste altre battute d'asta nei prossimi due mesi: "C'è un certo interesse di alcune squadre - ammette Matt Hardy di Hardy Wyles & Coper una parte del materiale, in particolare per le attrezzature da pit stop visto che cercheremo di vendere al miglior prezzo possibile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie