F1, casi di COVID in aumento: 10 positivi negli ultimi 5 giorni

L'ultimo giro di tamponi effettuati in Formula 1 dal 25 settembre al 1 ottobre ha evidenziato un aumento di casi di COVID-19: 10. Per la prima volta dall'avvio del Mondiale 2020, il numero di positivi arriva in doppia cifra.

F1, casi di COVID in aumento: 10 positivi negli ultimi 5 giorni

In Europa i casi di COVID-19 tornano a crescere quasi ovunque e, di pari passo, accade la stessa cosa in Formula 1. Nel corso dell'ultima settimana, la bolla del Circus iridato ha dovuto fare i conti con 10 persone trovate positive al virus.

Ogni persona ammessa all'interno del paddock di F1 deve sottoporsi a un tampone ogni 5 giorni, così come previsto dal protocollo anti-COVID adottato dalla classe regina del motorsport a 4 ruote.

Nel comunicato stampa diffuso questo pomeriggio dalla Formula 1 si evince come nell'ultimo giro di tamponi effettuati (1.822) - dal 25 settembre al 1 ottobre - siano state trovate positive al virus 10 persone.

Si tratta certamente di un numero irrisorio di contagi, se paragonato al numero di tamponi fatti in così pochi giorni, ma è comunque significativo, perché per la prima volta da quando è iniziato il Mondiale 2020 il numero di contagiati è andato in doppia cifra.

La Formula 1 ha fatto sapere che si tratta di personale di supporto ai team, dunque non direttamente coinvolto nella bolla della Formula 1. Rimane il fatto che negli ultimi 15 giorni, le persone legate al Circus iridato risultate positive siano 17.

Nei tamponi fatti 15 giorni or sono, il numero di persone positive al COVID-19 legate alla Formula 1 sono state 7 a fronte di ben 3.256 tamponi effettuati.

E' un fatto che questi numeri, crescenti rispetto a quelli fatti segnare sino a 15 giorni fa, siano arrivati in seguito al Gran Premio di Russia di Sochi. La Russia, attualmente, non è una nazione in cui vi sia l'obbligo di utilizzare la mascherina. Aspetto che ha fatto storcere il naso a più di un addetto ai lavori, piloti compresi.

condividi
commenti
Perché Honda lascia la Formula 1 e quale motore userà Red Bull?
Articolo precedente

Perché Honda lascia la Formula 1 e quale motore userà Red Bull?

Articolo successivo

F1, Alfa Romeo: Mick Schumacher ha fatto il sedile per la C39

F1, Alfa Romeo: Mick Schumacher ha fatto il sedile per la C39
Carica i commenti