Williams in cerca di riscatto nel GP del Canada

Williams in cerca di riscatto nel GP del Canada

Dopo la debacle di Monte-Carlo il team di Grove punta forte sulla gara di Montreal per tornare competitivi

Il team Williams Martini Racing sbarca a Montreal con un solo obiettivo: dimenticare quanto accaduto a Monte-Carlo - uno dei GP più neri degli ultimi anni - e rifarsi immediatamente nell'appuntamento canadese.

Il Gran Premio nordamericano è una delle occasioni più favorevoli per il team di Grove per tornare nei piani alti della classifica, magari sfidando le Ferrari per tornare ad occupare il podio. Il basso carico aerodinamico che viene utilizzato all'Autodromo dedicato a Gilles Villeneuve dovrebbe avvantaggiare le FW37, da inizio stagione molto performanti sui rettifili e molto meno sui tratti guidati, in cui è richiesto un alto grado di downforce e una power unit potente e affidabile. 

Valtteri Bottas e Felipe Massa guardano con fiducia al settimo appuntamento della stagione 2015 di Formula 1, facendo affidamento proprio sul propulsore Mercedes e sulla bontà aerodinamica sui rettilinei della Williams. 

"Montreal è un gran bel tracciato e anche una città molto bella", ha affermato Bottas. "Ogni anno aspetto con trepidazione questa gara, perché è un circuito veloce ed è molto bello da guidare. Inoltre i tifosi fanno sempre la loro parte, rendendo l'atmosfera unica. Il tracciato è di tipo cittadino, per cui solitamente migliora molto ogni turno dopo turno. Per cogliere risultati di rilievo su questo tracciato bisogna avere un motore potente e una buona efficienza aerodinamica, ma anche una gran trazione per uscire al meglio dalle curve lente. Con gli aggiornamenti che abbiamo portato qui, penso che il nostro obiettivo sia quello di cogliere due ottimi piazzamenti a punti". 

"Lo scorso anno siamo andati molto forte in gara e abbiamo mostrato di avere un gran passo per tutto il fine settimana", ha ammesso Massa. "Sfortunatamente per me, non riuscii a terminare la corsa nel migliore dei modi. Sappiamo che le caratteristiche della FW37 assomigliano a quelle della progenitrice, per cui sappiamo di poter fare molto bene qui in Canada. Montreal è un circuito completamente differente da Monte-Carlo, dunque sappiamo che potremo tornare a essere competitivi come avvenuto nelle prime gare di questa stagione. Potremmo quindi essere in grado di essere più vicini alle Ferrari e lottare con loro e anche con i team di vertice". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie