Briatore: "La Ferrari veloce? Bisogna rimanere cauti"

condividi
commenti
Briatore:
Di: Matteo Nugnes
09 feb 2015, 12:18

Flavio vede ancora la Mercedes come favorita e spiega che Alonso non è troppo preoccupato

Briatore:

Flavio Briatore è tornato a parlare di Formula 1 a pochi giorni dalla conclusione dei primi test collettivi della stagione, a Jerez de la Frontera. Il manager italiano ovviamente è partito analizzando la situazione del suo pupillo Fernando Alonso, al momento preda delle difficoltà che sta incontrando la McLaren con la nuova power unit Honda (lo spagnolo ha coperto in tutto 38 giri).

"Ho parlato con lui e non sembra essere eccessivamente preoccupato. Avere dei problemi all'inizio dei test invernali è normale. E' più importante riuscire a parlare di un buon risultato dopo il Gp di Melbourne che dopo i test di Jerez. I test servono proprio a capire se ci possono essere dei problemi" ha detto Flavio all'ADN Kronos.

Briatore ha analizzato anche l'ottimo avvio di questo 2015 della Ferrari, anche se per ora preferisce non sbilanciarsi troppo: "Certo, tutti vogliono vedere una Ferrari vincente e, dopo le difficoltà della scorsa stagione, sarebbe favoloso. Ma bisogna rimanere cauti, i veri valori non li sapremo fino a Melbourne. Comunque è positivo che la Ferrari sia già riuscita a fare di più di quanto non avesse fatto nei test di un anno fa. Qualcosa in più lo capiremo nel prossimo test".

Sul punto di riferimento però sembra avere davvero pochi dubbi: "Di una cosa sono certo: la Mercedes è davanti a tutta la concorrenza".

Prossimo articolo Formula 1
Rinnovata la partnership tra Lotus e Saxo Bank

Previous article

Rinnovata la partnership tra Lotus e Saxo Bank

Next article

Minardi: "Assurdo ed antisportivo bloccare la Marussia"

Minardi: "Assurdo ed antisportivo bloccare la Marussia"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie