Boullier ha già un piano B se Raikkonen parte

Boullier ha già un piano B se Raikkonen parte

ll team principal della Lotus ha ammesso di avere contatti con altri piloti, ma non ha voluto fare nomi

Con Kimi Raikkonen al centro del mercato piloti, è inevitabile che in questi giorni si stia parlando molto della Lotus. La squadra di Enstone ovviamente le proverà tutte per convincere il finlandese a rimanere e a respingere la corte della Red Bull, che l'anno prossimo lo vorrebbe affiancare a Sebastian Vettel al posto dell'uscente Mark Webber. Tuttavia, il team principal Eric Boullier ha svelato a Formula1.com di non essere stato con le mani in mano nelle ultime settimane e di aver iniziato ad allacciare contatti anche con altri piloti per dare vita anche ad un "piano B" (in questo senso è molto caldo il nome di Nico Hulkenberg, che recetemente si è svincolato dalla Sauber). "Ho sempre un piano B e siamo in una posizione favorevole, perchè siamo una delle squadre più desiderate in questo momento. Stiamo parlando con diversi piloti, quindi se dovessimo avere dei problemi con i nostri attuali possiamo attuare questo piano B, anche se non è ancora il momento di condividerlo con voi" ha detto il manager francese. E la convinzione di Boullier probabilmente deriva dagli obiettivi prestigiosi che si pone la Lotus da qui a fine stagione: "Per ora siamo quarti nel Costruttori, ma non è questo il nostro piano. Siamo convinti di avere il potenziale per lottare per il terzo posto nel Costruttori. Lo vediamo alla nostra portata".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie