Boullier: "Grande fiducia nelle capacità di Valsecchi"

Il team principal della Lotus assicura che la scelta di Kovalainen non è una bocciatura per Davide

Boullier:
Davide Valsecchi ci aveva sperato, creduto, ma alla fine la Lotus ha deciso di puntare su Heikki Kovalainen per sostituire Kimi Raikkonen, che salterà gli ultimi due Gp della stagione per sottoporsi ad un intervento chirurgico alla schiena e risolvere una volta per tutte un problema che lo tormentava ormai da diversi anni. Il team principal Eric Boullier però ci ha tenuto a precisare che questa non vuole essere una bocciatura per il pilota italiano, che gode della piena fiducia di tutti ad Enstone, e che a far pendere l'ago della bilancia dalla parte di Kovalainen è stata la sua grande esperienza nel Circus. Semplicemente la squadra non se l'è sentita di buttare nella mischia un rookie con un posto sul podio del Mondiale Costruttori ancora in ballo. "Ci siamo dovuti muovere rapidamente dopo la decisione di Kimi di non partecipare alle ultime due gare di questa stagione, con l'obbligo di fronteggiare una scelta difficile per quanto riguarda il nome del pilota che avremmo dovuto schierare ad Austin e a San Paolo" ha detto Boullier. "Da una parte avevamo la nostra riserva Davide Valsecchi, che è un giovane pilota di talento ed ha già dimostrato di poter essere un'ottima promessa. Dall'altra invece avevemo l'opportunità di mettere in macchina un pilota di grande esperienza in Formula 1 come Heikki" ha proseguito. "Abbiamo grande fiducia nelle capacità di Davide, ma siamo ancora coinvolti nella lotta per le prime posizioni del Mondiale Costruttori, quindi abbiamo deciso di puntare sull'esperienza che Heikki avrebbe potuto portare alla squadra, che speriamo ci possa aiutare a chiudere l'anno nella miglior posizione possibile" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Heikki Kovalainen , Davide Valsecchi
Articolo di tipo Ultime notizie