F1 | Bottas torna al volante: correrà all'Arctic Rally

Bottas, neo pilota di Alfa Romeo Racing in F1, correrà all'edizione 2022 dell'Arctic Rally al volante di una Citroen DS3 WRC e sarà navigato dal solito Timo Rautiainen.

F1 | Bottas torna al volante: correrà all'Arctic Rally

Valtteri Bottas tra pochi giorni tornerà ad indosserà casco e tuta. Il prossimo fine settimana lo attende un appuntamento a cui il pilota dell’Alfa Romeo Racing tiene molto, ovvero l’Arctic Rally, un evento di grande tradizione per il mondo rally (tanto da trovare spazio nel calendario 2021 del WRC, in sostituzione del Rally di Svezia) ed ancor di più nella tradizione finlandese, che dal 1966 non ha mai mancato l’appuntamento di inizio gennaio.

Per Bottas sarà la quarta partecipazione alla gara che si disputa vicino alla città di Rovaniemi, e nell’edizione 2022 ritroverà la Citroen DS3 WRC ed il navigatore Timo Rautiainen già campione del mondo rally nel 2000 e nel 2002 accanto al connazionale Marcus Gronholm.

Solo in occasione della sua prima partecipazione (nel 2019) Bottas ha guidato una Ford Fiesta WRC Plus gestita direttamente dal team M-Sport e in quell’anno utilizzata anche nel rally di Costa Azzurra, poi dal 2020 è passato alla Citroen, casa che si sposa bene anche con il suo nuovo corso Alfa Romeo, essendo entrambe nel gruppo Stellantis. L’evento, che scatterà venerdì, vedrà al via ben 128 equipaggi, ma non la consueta cornice di pubblico, a causa del divieto annunciato da tempo per decisioni delle autorità locali.

Lo scorso anno Bottas concluse la gara in sesta posizione. “Ci siamo migliorati rispetto al nono posto del 2020 – commentò Valtteri – ho familiarizzato sempre più con le quattro ruote motrici e con la necessità di guidare mentre ascolti il navigatore. È una sfida diversa, perché quando sono in pista conosco le piste a memoria, mentre qui c’è da improvvisare, ed anche quando hai idea del percorso non sai bene le condizioni che troverai”.

“Ci vogliono ovviamente concentrazione, motivazione, voglia di migliorarsi e capacità di controllare le proprie emozioni”. Bottas ci ha preso gusto, e anche nel contratto firmato con Alfa Romeo Racing ha voluto riservarsi la possibilità di tornare a disputare quella che fino ad oggi è l’unica gara di casa.

condividi
commenti
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"
Articolo precedente

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

Articolo successivo

Yamamoto: "Spero e mi aspetto che Honda torni in Formula 1"

Yamamoto: "Spero e mi aspetto che Honda torni in Formula 1"
Carica i commenti