Bottas ammette: "La Williams non avrà lo scalino"

La squadra di Grove sulla FW35 adotta il "vanity panel" ma non è un coperchio obbligatorio

Bottas ammette:
Valtteri Bottas ha fatto una prima rivelazione sulla Williams FW35: stando al pilota finlandese la nuova macchina di Grove non avrà il gradino sul muso. Dopo le pesanti critiche dello scorso anno, la FIA ha concesso alle squadre di montare quello che è stato definito un "vanity panel" fra la parte anteriore del telaio e il muso, onde evitare quello scalino che ha caratterizzato le monoposto 2012 (ad esclusione della McLaren). Il pannello (deve essere solo carrozzeria e non strutturale) non è abbligatorio e non è detto che tutte le squadre lo utilizzino: anche Adrian Newey potrebbe rinunciarvi sulla Red Bull Racing per mantenere la presa d'aria che ha caratterizzato il telaio della RB8 mondiale. Valtteri Bottas, pilota promosso titolare dalla Williams dopo un anno da collaudatore, alla televisione MTV3: "Al momento la macchina 2013 somiglia molto a quella dello scorso anno, abbiamo fatto dei miglioramenti nell'aerodinamica e contiamo di avere più trazione in curva". La FW35verrà portata al debutto il 5 febbraio a Jerez da Pastor Maldonado, ma i due piloti di divideranno equamente i giorni di prova in programma: sei a testa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie