Binotto: "Todt? Congetture, sarebbe un onore"

Nella conferenza stampa dei team principal è stata rivolta una domanda al capo della Scuderia: "“Ho sentito e letto alcune speculazioni al riguardo. Credo che sia personalmente che come team abbiamo ancora molto da poter imparare da lui". Nel paddock si dice che il francese potrebbe rientrare a Maranello dalla prossima primavera.

Binotto: "Todt? Congetture, sarebbe un onore"

Nell’ambito della conferenza stampa dei team principal tenutasi oggi ad Abu Dhabi, a Mattia Binotto è stato chiesto un parere in merito ad un eventuale ritorno a Maranello di Jean Todt, ipotesi anticipata due giorni fa dal Corriere della Sera.

L’attuale presidente della FIA concluderà il suo mandato presso la Federazione Internazionale la prossima settimana, ma Todt non sembra intenzionato a puntare su un periodo di riposo.

“Ho sentito e letto alcune speculazioni al riguardo – ha commentato Binotto - e posso dire che al momento sono solo congetture. A livello personale ho lavorato con Jean Todt, è stato il mio capo ed ho imparato molto da lui. È stato un onore lavorare con lui e sarebbe un onore se ci sarà la possibilità di farlo nuovamente, credo che sia personalmente che come team abbiamo ancora molto da poter imparare da lui”.

Binotto è stato impeccabile nel rispondere senza sbilanciarsi, ma nelle sue parole non si legge neanche una secca smentita.

Leggi anche:

Nel paddock di Yas Marina la notizia di un possibile ritorno di Todt alla Ferrari è stata oggetto di qualche commento tra gli addetti ai lavori, ma in questo weekend nessun argomento toglie spazio alla sfida mondiale Verstappen-Hamilton.

L’unico rumors inedito riguarda il timing dell’eventuale ritorno a Maranello di Todt, che in caso di accordo avverrebbe all’inizio della prossima primavera.

condividi
commenti
F1 | Tutto ciò che sappiamo sulla stagione 2022: piloti, team e molto altro
Articolo precedente

F1 | Tutto ciò che sappiamo sulla stagione 2022: piloti, team e molto altro

Articolo successivo

Ferrari: la Scuderia si è dedicata al lavoro per il futuro

Ferrari: la Scuderia si è dedicata al lavoro per il futuro
Carica i commenti