Binotto replica a Wolff: "Anche io sono un fan Ferrari"

Continuano le punzecchiature a distanza fra i team principal di Mercedes e Ferrari. A Maranello non è piaciuta l'ingerenza di Toto Wolff nelle questioni del Cavallino fatte a Spa per cui non è mancata la reazione di Binotto che rispone al manager austriaco senza mai citarlo per nome. Fra i due non corre buon sangue e non mancano occasione per sottolinearlo.

Binotto replica a Wolff: "Anche io sono un fan Ferrari"

Mattia Binotto ha risposto alle dichiarazioni che Toto Wolff che rilasciato lo scorso fine settimane a Spa in merito alla difficile situazione che sta attraversando la Ferrari.
“Mi sento molto vicino a tutti i tifosi e ai dipendenti della Ferrari per questa mancanza di prestazioni – ha commentato il team principal della Mercedes - Alla fine, bisogna mettere in discussione le priorità che sono state stabilite negli ultimi tempi e capire da dove viene la mancanza di prestazioni. Nessuno dei tifosi e del popolo Ferrarista merita un simile risultato. Forse le decisioni che sono state prese all'interno della squadra, da alcuni membri della squadra”.

In casa Ferrari non hanno gradito le parole di Wolff, e dopo ventiquattr’ore è arrivata la replica di Binotto, che ha ribattuto senza però citare il manager austriaco.
“So che ci sono persone in altre squadre a cui piace parlare della nostra situazione e dei nostri tifosi – ha dichiarato il team principal del Cavallino -. Non c'è niente che voglio dirgli, credo di sapere cosa pensano i nostri sostenitori e anche ritengo di farne parte. Anch'io sono un fan della Ferrari e so esattamente cosa sta succedendo”.

“Lavoro in questa azienda da 25 anni – ha concluso Binotto - conosciamo le nostre priorità e sappiamo che la Formula 1 non ha segreti. Devi solo lavorare e andare avanti il più rapidamente possibile, cercare di impostare le giuste priorità”.

condividi
commenti
Pirelli, Isola: "A Monza gomme scelte per dare libertà ai piloti"
Articolo precedente

Pirelli, Isola: "A Monza gomme scelte per dare libertà ai piloti"

Articolo successivo

Sainz a Monza già con il terzo motore Renault?

Sainz a Monza già con il terzo motore Renault?
Carica i commenti