Binotto: "Inaccettabile avere problemi di affidabilità, ma la Ferrari e i piloti sono forti"

condividi
commenti
Binotto: "Inaccettabile avere problemi di affidabilità, ma la Ferrari e i piloti sono forti"
Di:
31 mar 2019, 18:00

Il team principal di Maranello analizza la cocente delusione del Bahrain arrivata per un problema alla macchina di Leclerc (e all'errore di Vettel) vedendo però i lati positivi in vista di un futuro con diverse cose su cui puntare.

Quella che doveva essere una domenica trionfale in Bahrain per la Ferrari si è invece trasformata nella più cocente delle beffe, con Charles Leclerc che ha visto sfumare a 10 giri dalla fine un successo strameritato.

A Sakhir, dopo un avvio dominante da parte delle Rosse di Maranello, con il monegasco a riprendersi il primato superando Sebastian Vettel e fuggire via, ma un problema tecnico ha rallentato ad un passo dal successo la SF90 #16 lasciando così via libera alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas per la doppietta della Stella.

Sul muretto del Cavallino Rampante i musi erano lunghissimi, ma il team principal Mattia Binotto ha provato a spiegare la situazione senza versare troppe lacrime.

"Dobbiamo aspettare che l'auto di Leclerc torni nei box per vedere la power unit e analizzare i dati, adesso è troppo presto per dire cosa è successo e capire cosa non ha funzionato - ha commentato nel post-gara l'emiliano - E' una doppietta mancata, credo che oggi ci fosse tutto per far bene. I nostri due piloti a un certo punto, nei primi secondi, potevano gestire la gara, ma è chiaro, le gare sono anche così". 

Leggi anche:

Per quanto riguarda Vettel, ancora una volta il tedesco è incappato in un errore che ha vanificato un buon lavoro.

"E' un peccato per Sebastian, sono cose che possono capitare quando si lotta, guarderemo anche con lui quanto successo - ha proseguito Binotto - Guardavo adesso le immagini perché non le avevo viste. Cercheremo di capire, ma fino a quel momento era andato bene, quando ha commesso l'errore era secondo".

Alla fine il capo ferrarista ha poi provato a sdrammatizzare vedendo il bicchiere mezzo pieno al termine di un weekend da lasciarsi alle spalle al più presto.

"Certamente è mancata l’affidabilità oggi, questo non è accettabile e ci dobbiamo lavorare. Prefrisco guardare i lati positivi, ce ne sono tanti, a partire dalla prestazione generale della squadra per come abbiamo lavorato. Tante cose positive che porteremo a casa e poi lavoreremo sulle parti da migliorare".

"Abbiamo preso punti che possono pesare nonostante tutto quello che è accaduto. L'auto è stata molto forte per tutto il weekend. Charles aveva voglia di far bene, peccato per lui e ci dispiace. Ma si impara anche da questo. Ha fatto una grandissima gara, chiaramente c'è delusione per come è finita, ma siamo contenti per lui e abbiamo la conferma che è stato scelto un pilota ottimo".

"Sono cose che possono accadere, ma una certezza è che abbiamo due piloti ottimi. Vedremo di rialzarci e tornare più forti la prossima volta". 

 
Articolo successivo
Mondiale Piloti F1 2019: Bottas dopo il Bahrain mantiene un punto di vantaggio su Hamilton

Articolo precedente

Mondiale Piloti F1 2019: Bottas dopo il Bahrain mantiene un punto di vantaggio su Hamilton

Articolo successivo

Leclerc: "Il guasto è capitato improvvisamente, ma la Ferrari ha dimostrato di essere competitiva in gara"

Leclerc: "Il guasto è capitato improvvisamente, ma la Ferrari ha dimostrato di essere competitiva in gara"
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie