Bianchi è stato rapinato dell'orologio a Parigi

Bianchi è stato rapinato dell'orologio a Parigi

Il pilota della Marussia è stato aggredito da tre delinquenti che gli hanno sfilato il Richard Mille da 70 mila euro

Brutta avventura per Jules Bianchi rapinato a Parigi. Il pilota della Marussia si è visto sfilare dal polso il prezioso orologio, un Richard Mille del valore di circa 70 mila euro, dopo essere stato aggredito da tre energumeni. Secondo quanto ha pubblicato Le Parisien, il giovane conduttore francese che è legato al Ferrari Drivers Academy aveva appena partecipato alla popolare trasmissione televisiva Grand Journal. Uscito dall'hotel Pershing, in zona Champs-Elysées, mentre Jules stava fumando una sigaretta in compagnia di un'amica, tre uomini lo hanno avvicinato con la scusa di chiedergli l'accendino. Subito dopo gli hanno sfilato l'orologio da polso. Il pilota avrebbe sporto subito denuncia alla gendarmeria francese.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie