Ecclestone convoca a Londra i team minori

Ecclestone convoca a Londra i team minori

Sauber, Force India, Toro Rosso, Caterham e Marussia convocate da Mister E per parlare di Patto della Concordia

Qualcosa si sta muovendo: Bernie Ecclestone ha convocato i responsabili di Sauber, Force India, Toro Rosso, Caterham e Marussia oggi a Londra per aprire le discussioni sul rinnovo del Patto della Concordia. Mister E, finora, aveva riservato le trattative solo ai grandi Costruttori, tralasciando squadre comunque importanti nello scacchiere della Formula 1. Adesso è giunta l'ora di sentire anche le richieste dei team minori che stanno vivendo un momento particolarmente insidioso dal punto di vista finanziario. Senza la validità di un Patto della Concordia, i team non possono andare dalle loro banche e farsi anticipare i proventi che certamente la FOM gli dovrà riconoscere nel corso della stagione 2013 e per la prima volta da molti anni si trovano nella difficile situazione di dover far fronte a problemi di liquidità, pur avendo situazioni patrimoniali sane. Si potrebbe dire che Bernie, dopo aver saziato gli appetititi dei top team, voglia far tirare la cinghia ai più piccoli, ma anche Mister E sa che non può mettere delle scuderie importanti in ginocchio: ci sono realtà come Lotus e Force India che devono fare i conti con un forte indebitamento e solo la disponibilità degli sponsor ha permesso loro di ripartire, mentre altre realtà (come per esempio la Marussia, ma non solo) hanno dovuto inseguire i ricchi budget dei piloti paganti per tirare avanti la carretta.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie