Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
03 Ore
:
39 Minuti
:
02 Secondi

F1 Belgio, le pagelle: Leclerc il migliore, applausi anche per Vettel

condividi
commenti
F1 Belgio, le pagelle: Leclerc il migliore, applausi anche per Vettel
Di:
, Motorsport.com Switzerland
2 set 2019, 13:06

Grande prestazione di Charles Leclerc a Spa, aiutato dal proprio compagno di team Vettel, che ha stoppato il ritorno di Hamilton.

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10. Dietro, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 fa un contatto con Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
Robert Kubica, Williams FW42
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, lotta con Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19, Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, Pierre Gasly, Toro Rosso STR14, e Lance Stroll, Racing Point RP19, all'inizio della gara
Sergio Perez, Racing Point RP19
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, va fuori pista a causa di un contatto con Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, e il resto delle auto all'inizio
Charles Leclerc, Ferrari SF90, primo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, secondo classificato, arriva al Parc Ferme
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, e Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la vittoria al parc ferme con Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, lascia i box dopo una fermata
Pierre Gasly, Toro Rosso STR14, precede Lance Stroll, Racing Point RP19 e Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14
Pierre Gasly, Toro Rosso STR14, precede Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10.

Il weekend di Spa non è stato di certo un fine settimana semplice, la tragica scomparsa di Anthoine Hubert ha, infatti, lanciato tutti nello sconforto ricacciando in quei caschi un po' di tragica realtà, che i piloti giorno dopo giorno cercano di sputare via ogni qualvolta calano quelle visiere.

Charles Leclerc però è riuscito nell'impresa sfiorata già in un paio di occasioni quest'anno di vincere il suo primo Gran Premio di F1. La dedica del monegasco è stata naturalmente per l'amico Anthoine con il qualche aveva condiviso gli anni sui kart. Ecco i voti del Gran Premio del Belgio.

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Charles Leclerc, Ferrari, primo classificato, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, terzo classificato festeggia sul podio

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Charles Leclerc, Ferrari, primo classificato, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, terzo classificato festeggia sul podio

Photo by: Sam Bloxham / LAT Images

TOP

Charles Leclerc: Scatta con imbarazzante personalità dalla pole e non sbaglia un colpo. L'unico neo di una giornata perfetta è un lungo che però non pesa sulla sua gara. Dimostra di essere per 3/4 di gara il più veloce in pista e tiene bene nel finale sul ritorno di un arrembante Hamilton. VOTO 10

Lewis Hamilton: Anche quando la sua Mercedes non è da primato lui è lì, col fiato sul collo del vincitore. La differenza sul dritto con Ferrari è imbarazzante, ma lui ci mette una pezza con un'altra prestazione sontuosa. VOTO 9

Lando Norris: Lui è tra le sorprese più gradite di questo primo scorcio di stagione. Anche a Spa dietro ai big c'è lui. Viene appiedato dalla sua McLarena a pochi chilometri dal traguardo, ma la prestazione resta. VOTO 8.5

Sergio Perez: Negli anni si è un po' perso, ma il talento, quello c'è tutto. Con una gara di grande sostanza si piazza davanti al gruppetto degli "altri". VOTO 8

Sebastian Vettel: Non è la sua miglior gara, ma il voto alto gli va concesso per essersi dimostrato grandissimo uomo squadra. Da un pilota normale te lo aspetti, da un 4 volte campione del mondo un po' di meno. La vittoria di Leclerc è in parte sua perché fa da tappo ad Hamilton nel momento di maggiore forma del britannico. I distacchi a fine gara testimoniano che il lavoro del tedesco è stato fondamentale. La difesa su Lewis, che in quel momento era nettamente più veloce è stata da applausi. Leone ferito, ma pur sempre un leone. VOTO 7

Leggi anche:

FLOP

Kimi Raikkonen: La sua gara è anonima e per la prima volta in stagione sembra essere nettamente più lento del suo compagno di team. A pesare sulla sua gara però ci sono i problemi fisici e quell'incidente all'inizio. Sfortunato. VOTO 5.5

Pierre Gasly: Prima parte di gara da applausi, poi cala nel finale e scivola ultimo della famiglia Red Bull. Non proprio un bel esordio per lui in Toro Rosso dopo la recente retrocessione. VOTO 5

Robert Kubica: La macchina non va, questo è un dato di fatto, ma lui prende paga dal più giovane compagno di team e questo non fa di certo bene al morale. VOTO 5

Antonio Giovinazzi: Rovina la sua gara più bella con un errore nel finale andando a muro. Compie tanti sorpassi e sino all'uscita di pista è abbondantemente a punti. Il talento c'è, la testa, per ora, un po' meno. VOTO 4.5

Max Verstappen: Non avrebbe lottato probabilmente per la vittoria, ma avrebbe dato fastidio sicuramente per il podio. Distrugge la sua gara al via prima con una partenza disastrosa e poi con un errore che ricorda il Verstappen di un anno e mezzo fa centrando in pieno l'incolpevole Raikkonen. VOTO 4

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Photo by: Steven Tee / LAT Images

Articolo successivo
Ferrari: quella sedia vuota e il convitato di pietra

Articolo precedente

Ferrari: quella sedia vuota e il convitato di pietra

Articolo successivo

Wolff: "Ferrari grande favorita anche a Monza"

Wolff: "Ferrari grande favorita anche a Monza"
Carica i commenti