Vettel sperava di gestire il problema al cambio in Q3

Vettel sperava di gestire il problema al cambio in Q3

Seb ha spiegato che credeva di poter continuare senza seconda. Comunque non dovrebbe sostituirlo

Sebastian Vettel ha confermato che è stato un problema al cambio ad obbligarlo a parcheggiare la sua Red Bull RB10 in occasione della Q3 del Gp di Spagna, a Barcellona, ma anche che la squadra di Milton Keynes non è ancora riuscita a capire se si sia trattato di un guasto meccanico o di software. Quello che è certo è che non dovrà essere sostituito, quindi domani non incapperà in penalità extra oltre a dover prendere il via in decima piazza. "Avevo appena lasciato il box in Q3 e quando sono passato dalla prima alla seconda ho perso motricità. Allora ho inserito la terza e quella funzionava regolarmente, quindi ho deciso di andare avanti facendo a meno della seconda. Quando sono arrivato alla prima curva però il cambio si è bloccato in quinta e quindi non ho potuto fare altro che fermarmi. Il cambio comunque non si è danneggiato, quindi non ci saranno penalità per domani" ha detto Sebastian. Il quattro volte iridato si aspetta quindi una gara complicata domani: "Ovviamente sarà una gara difficile, perchè non ho troppe informazioni sulla vettura e non ho un'idea chiara di quale potrà essere il mio ritmo. Devo dire però che siamo stati semplicemente molto sfortunati per ora in questo weekend".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie