Niente test bagnato per le gomme full wet Pirelli

Niente test bagnato per le gomme full wet Pirelli

La Commission F.1 ha annullato il collaudo previsto in Catalogna. E niente sviluppi neanche in stagione

Non ci sarà una sessione di test con la pista bagnata artificialmente per provare le nuove gomme rain della Pirelli. La Commission F.1 che si è riunita a Ginevra martedì, oltre a vietare ai piloti la variazione delle livree dei caschi nel corso della stagione, ha stabilito che non sarà necessaria la specifica giornata di asfalto bagnato per deliberare le nuove gomme Pirelli Cinturato intermedie e full wet.

La decisione è stata presa dopo che la pioggia caduta a Jerez aveva permesso di testare la mescola intermedia, ma non le full wet visto che il manto d'acqua era insufficiente al loro pieno utilizzo. L'ansia della Formula 1 di non girare in pista sta portando a delle vere e proprie pervesioni: la Casa milanese, infatti, si trova nella condizione di non poter effettuare alcun test nel corso della stagione.

L'anno scorso, infatti, ogni squadra doveva garantire alla Pirelli la disponibilità di una giornata di test in stagione per sviluppare gli pneumatici. Questo articolo è stato cancellato dalle norme 2015, per cui viene impedito al fornitore italiano di sviluppare i suoi prodotti in vista del 2016 che sarà l'ultimo dell'accordo triennale in essere.

Alla Pirelli, infatti, le norme vietano anche la possibilità di procedere in proprio, usando una vecchia monoposto come era avvenuto in passato. Incredibile, ma vero...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie