F1, Barcellona: Mazepin punito per aver ostacolato Norris

I commissari hanno punito il russo con tre posizioni di arretramento in griglia ed 1 punto sulla licenza per impedimento non necessario nei confronti di Norris. La penalità non influisce sulla posizione di partenza di Mazepin che si era qualificato ultimo.

F1, Barcellona: Mazepin punito per aver ostacolato Norris

Anche in occasione delle qualifiche del GP di Spagna Nikita Mazepin è stato protagonista in negativo. Il pilota russo, già duramente criticato dai colleghi nei precedenti round, è stato oggi penalizzato dai commissari al termine del turno per la manovra compiuta ai danni di Lando Norris nelle battute iniziali del Q1.

Il pilota della McLaren ha visto compromesso il proprio primo tentativo con gomma rossa per aver incontrato parecchi traffico nella chicane posta nel terzo settore del tracciato di Montmelò.

Mentre tutti gli altri piloti si sono accostati alla sua destra, evitando per quanto possibile di ostacolare l’inglese, Mazepin ha invece deciso di lanciarsi proprio mentre Norris affrontava le ultime curve compromettendo così il suo tempo.

Lando, che ha tagliato il traguardo con 8 decimi di ritardo dalla vetta, si è così visto costretto ad affrontare un nuovo tentativo in Q1 per avere la certezza di passare il turno.

I commissari hanno analizzato l’accaduto ed hanno punito il russo con l’arretramento di tre posizioni sulla griglia (pena ininfluente dato che Mazepin si era qualificato ultimo ndr.) ed un punto sulla licenza.

Nel documento rilasciato a fine sessione si legge: “Gli steward hanno ascoltato sia Mazpein che Norris e guardato i filmati da differenti inquadrature, oltre ad analizzare la telemetria ed i team radio”.

“Durante la Q1 Mazepin, che stava affrontando le curve 10 e 11, era stato informato che Norris, alle sue spalle, stava concludendo il suo giro veloce. Mazepin ha rallentato per mantenere il gap da Schumacher ma tra le curve 13 e 14 è stato sopravanzato da Raikkonen e Tsunoda che stavano rientrando ai box dopo aver concluso i rispettivi giri veloci. Sia il pilota dell’Alfa Romeo Sauber che quello dell’AlphaTauri erano stati avvisati dell’arrivo di Norris e questo ha creato una situazione complicata per Mazepin”.

“I commissari riconoscono che questa sequenza di curve ha creato una sfida complessa per i piloti presenti e che Mazepin si trovava di fronte a una situazione difficile. Anche Norris lo ha sottolineato nell’incontro. Tuttavia, se Mazepin avesse aspettato Norris, avrebbe potuto spostarsi e seguire Norris. Gli stewards hanno determinato che questa opzione era possibile senza compromettere in modo significativo il suo giro di preparazione”.

Gli stewards hanno così punito il russo della Haas per impedimento non necessario.

condividi
commenti
Mercedes più potente di motore, Red Bull più scarica
Articolo precedente

Mercedes più potente di motore, Red Bull più scarica

Articolo successivo

Mercedes gioca a carte pari, ma ha... l'asso nella manica

Mercedes gioca a carte pari, ma ha... l'asso nella manica
Carica i commenti