Grosjean regala i primi punti del 2014 alla Lotus

Grosjean regala i primi punti del 2014 alla Lotus

Il francese è convinto che senza la rottura di un sensore avrebbe anche potuto fare meglio dell'ottavo posto

Nonostante la rottura di un sensore, che gli ha provocato alcune noie alla power unit, Romain Grosjean è riuscito a regalare i primi punti della stagione 2014 alla Lotus oggi a Barcellona, rispettando in un certo senso le tabelle di marcia che la squadra di Enstone aveva fatto quando era in grande difficoltà durante i test invernali. In quei frangenti infatti tutti avevano sempre manifestato ottimismo in vista del ritorno in Europa. Il francese ha portato a casa un ottavo posto, ma probabilmente se la sua gara fosse filata via senza problemi, avrebbe anche potuto ambire ad un risultato migliore, visto che per tutto il primo stint aveva viaggiato in quinta posizione, davanti alle due Ferrari. La cosa più importante comunque è aver svoltato: "E' stata dura per noi per ottenere punti in questa stagione e questa era sicuramente una delle gare più complicate. Ho fatto tutto quello che potevo per guidare con il problema al motore e si tratta di un buon risultato per tutto il team in pista e ad Enstone: abbiamo finalmente ottenuto una ricompensa per tutto il duro lavoro". I margini di crescita poi non mancano: "Ci sono ancora un sacco di aree in cui possiamo migliorare e sicuramente la macchina non era così veloce oggi come ieri, con le diverse condizioni della pista, ma questa è un’altra questione".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie