Ricciardo frustrato dal distacco dalle Mercedes

Ricciardo frustrato dal distacco dalle Mercedes

Vettel invece non ha avuto neanche il tempo di prendere le misure alla sua RB10 nelle libere di oggi

Al termine della prima giornata di prove del Gp di Spagna, a Barcellona, Daniel Ricciardo ha ammesso che è piuttosto frustrante vedere l'enorme vantaggio di cui dispone la Mercedes in questo momento. Il pilota della Red Bull ha chiuso con il terzo tempo, ma si è visto rifilare praticamente un secondo da Lewis Hamilton. Una vita per chi come lui sperava che il gap si potesse ridurre sul tracciato catalano. "Noi stiamo facendo dei progressi, ma purtroppo le Mercedese non sembrano rallentare neanche un po', quindi restiamo sempre lontani. Comunque non sono deluso, è solo un po' frustrante, perchè sapevamo che loro sarebbero stati molto forti. Speravamo di aver ridotto di più il gap, invece anche oggi siamo rimasti piuttosto lontani. Ci piacerebbe lottare per la vittoria al più presto, ma al momento sembra che il terzo posto sia il miglior risultato alla nostra portata" ha detto l'australiano. Ha decisamente meno da dire il suo compagno di squadra Sebastian Vettel, che oggi ha completato appena quattro giri prima che la sua RB10 accusasse un problema elettrico che ha richiesto una lunghissima riparazione, che poi gli ha impedito di scendere in pista nella sessione pomeridiana. Per il quattro volte iridato si è trattato quindi di una giornata praticamente priva di informazioni. "E' stato un piccolo guasto, ma con grandi conseguenze. Le macchine attuali hanno sensori ovunque, quindi per essere smontate richiedono davvero tantissimo tempo. Speriamo solamente che ci sia il tempo per recuperare, altrimenti questa sarebbe davvero una brutta notizia" ha aggiunto il quattro volte iridato.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel , Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie