Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
105 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
147 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
161 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
175 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Renault: flap quasi a incidenza zero nell'ala anteriore della R.S.19

condividi
commenti
Renault: flap quasi a incidenza zero nell'ala anteriore della R.S.19
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
25 apr 2019, 13:28

La squadra di Enstone ha puntato su un assetto aerodinamico molto scarico per la pista cittadina di Baku, privilegiando la ricerca delle velocità massime, ma la R.S.19 potrebbe diventare piuttosto difficile da guidare nel tratto guidato della pista cittadina azera.

La Renault vuole confermare il ruolo di quarta forza nel mondiale di F1: la squadra di Enstone per la particolare pista di Baku ha deliberato una nuova ala anteriore molto scarica per la R.S.19 che, finora, non ha certo entusiasmato per i problemi di affidabilità della power unit che ne hanno minato le prestazioni e i risultati.

Leggi anche:

Gli ultimi due flap aggiuntivi sono più corti nella parte interna con una corda minima e un’incidenza che è quasi zero se non nell’ultima porzione, quella più vicina alla bandella laterale, dove è evidente il tentativo di spostare il flusso verso l’esterno della ruota anteriore, seguendo la filosofia dell’outwash lanciata da Alfa Romeo e Ferrari.

Gli aerodinamici diretti da Nick Chester hanno puntato su una soluzione piuttosto estrema, che richiederà un bilanciamento con un’ala posteriore altrettanto scarica che dovrebbe permettere buone velocità di punta, ma una guida sulle “uova” nel tratto misto e guidato della città vecchia.

Il profilo principale è piatto, mentre è più incidente il flap mobile che serve a caricare nel lento, mentre grazie al DRS si apre nel veloce riducendo drasticamente la resistenza all'avanzamento.

Renault F1 Team dettaglio tecnico

Renault F1 Team dettaglio tecnico

Photo by: Giorgio Piola

 

 
Articolo successivo
Kubica: "I problemi della Williams non dipendono solo da Lowe"

Articolo precedente

Kubica: "I problemi della Williams non dipendono solo da Lowe"

Articolo successivo

F1: Pirelli ha annunciato le mescole che porterà al Gran Premio d'Austria 2019

F1: Pirelli ha annunciato le mescole che porterà al Gran Premio d'Austria 2019
Carica i commenti