Bahrein: Red Bull punta sugli scarichi più evoluti

Bahrein: Red Bull punta sugli scarichi più evoluti

Dopo la marcia indietro di Shanghai, Vettel tornerà ad utilizzare la stessa configurazione di Webber

Solo ieri Christian Horner aveva detto che in Red Bull erano ancora indecisi sulla configurazione degli scarichi da utilizzare in Bahrein, ma a quanto pare la scelta definitiva è arrivata piuttosto rapidamente. A cambiare sarà Sebastian Vettel: il campione del mondo in Cina aveva utilizzato la vecchia versione degli scarichi della RB8, a differenza del compagno di squadra che aveva continuato con quella più evoluta, ottenendo risultati migliori sia in qualifica che in gara. Per questo per Sakhir la scelta è ricaduta su quella preferita dell'australiano. Ad ammetterlo ai microfoni di Servus TV è stato Helmut Marko: "Andremo avanti con la configurazione di Mark Webber" ha detto. Il manager austriaco però ha ribadito che Vettel non è particolarmente a suo agio con quest'ultima: "Non riesce a trovare la confidenza di cui ha bisogno con la vettura e questo lo porta a commettere degli errori. Mark invece ha uno stile di guida che risente meno del comportamento della vettura".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie