Di Resta: "La strategia a due soste ha pagato"

Lo scozzese parla anche dell'importanza di aver preservato le gomme in qualifica

Di Resta:
Paul di Resta è stato uno dei protagonisti inattesi del Gp del Bahrein. Puntando su una gara accorta e su due soli pit stop, il pilota scozzese è riuscito infatti a condurre la sua Force India al sesto posto, togliendosi la soddisfazione di mettersi dietro vetture più blasonate come le Ferrari e le McLaren. Questo però è un risultato che parte da lontano, ovvero dalla scelta di preservare le gomme in qualifica: "Noi abbiamo iniziato a giocarci le nostre carte in qualifica, risparmiando un set di gomme. Sicuramente non si può dire che siamo stati degli eroi ieri, ma oggi la nostra decisione ha pagato e ci ha consegnato dei punti importanti". Nel finale però le gomme gli hanno dato anche un pochino di apprensione: "Abbiamo fatto un grande lavoro, realizzando un'ottima strategia anche a livello di pit stop. Ad un certo punto ho pensato che le gomme non sarebbero riuscite a reggere gli ultimi 10 giri, ma fortunatamente non mi hanno tradito".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Paul di Resta
Articolo di tipo Ultime notizie