Alonso: "In Europa punteremo sempre alla Q3"

L'asturiano è contento della Q2 del sabato e l'undicesimo posto in gara a Sakhir. McLaren prepara aggiornamenti

Alonso:

La McLaren-Honda continua a dare gioie e dolori a Fernando Alonso, che ha chiuso la gara di Sakhir, in Bahrein, all'undicesimo posto, a un passo dalla zona punti. 

Il pilota di Oviedo ha denotato passi avanti considerevoli della sua vettura nel quarto Gran Premio della stagione: è infatti riuscito a entrare in Q2 per la prima volta in stagione nelle Qualifiche di ieri e nella gara di oggi ha chiuso a un passo dai punti. 

"Sono soddisfatto a metà. Sono felice di essere entrato in Q2 ieri e di aver finito vicino alla zona punti, ma l'affidabilità è ancora un problema come abbiamo potuto vedere da quanto accaduto alla vettura di Button. Ora avremo giorni fondamentali per porre rimedio alle nostre mancanze. Quando hai un back to back (due gare in due fine settimana consecutivi, ndr) è impossibile migliorare la vettura, ora invece avremo l'opportunità di farlo". 

Alonso ha anche ammesso che da Bercellona la McLaren porterà sviluppi importanti per cercare di migliorare le prestazioni. "A Barcellona arriverà il primo step evolutivo molto grosso, poi andremo a Monte-Carlo con degli sviluppi dedicati a quel particolari tipo di pista. Nelle gare europee dobbiamo puntare alla Q3 costantemente". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie