Hamilton: "Con la rimonta ho limitato i danni"

Lewis ora si trova a -29 da Rosberg, ma tra due settimane è determinato a rifarsi nella gara di casa

Hamilton:
Lewis Hamilton è stato uno dei grandi protagonisti del Gp d'Austria di Formula 1, ma allo stesso tempo è stato uno dei grandi delusi. Dopo l'errore di ieri in qualifica, che gli è costato il dover partire dal nono posto in griglia, il pilota della Mercedes ha sfoderato una bellissima rimonta, risalendo fino al secondo posto finale. In particolare è stata strepitosa la partenza del britannico, che alla conclusione del primo giro si trovava già in quarta posizione. L'unica nota stonata di giornata però è che ad aver vinto è stato il suo compagno di squadra Nico Rosberg, che in questo modo ha incrementato a 29 punti il vantaggio in classifica nei suoi confronti. Per questo Lewis ha etichettato la bella prova di oggi come un risultato utile solo per limitare i danni. "Ho fatto la mia miglior partenza del 2014, ed il team mi ha aiutato in questo: è stata una bella partenza per come ho posizionato la macchina e per le tante posizioni posizioni che ho recuperato. Passare da nono a secondo è un buon modo di limitare i danni e mettere pressione anche a Nico. Però non sto pensando al suo margine, voglio solamente far meglio nelle prossime gare e soprattutto nelle prossime qualifiche" ha detto Lewis.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie